Fideiussione: cos’è? (Parte I)

Fideiussione

Sempre più persone ricorrono alla fideiussione quando necessitano di un prestito in denaro, ma cos’è esattamente?

Si tratta di un contratto secondo il quale, il fideiussore (che può essere la banca o una compagnia assicurativa) garantisce, con il proprio patrimonio l’adempimento di un’obbligazione contratta da un’altra persona. In altre parole, non è altro che una polizza assicurativa che viene stipulata a garanzia di un pagamento in cui il fideiussore si impegna verso il creditore di un terzo soggetto.

L’obiettivo è, quindi, quello di tutelare e proteggere il creditore nel caso in cui il debitore non sia in grado di ripagare il prestito.

Anche se possono sembrare simili, la fideiussione non va confusa, con il pegno o l’ipoteca, in quanto la garanzia non si focalizza su un bene specifico, ma si riferisce all’intero patrimonio.

Per richiedere una fideiussione non esistono requisiti formali, quello che occorre è che la volontà di obbligarsi venga manifestata chiaramente dal fideiussore al fine di mettere in luce i limiti e il contenuto della garanzia. 

Sono molti coloro i quali vedono nella fideiussione un’opportunità importante per far crescere il proprio business e renderlo competitivo all’interno del mercato. Se intendi avviare una fideiussione e vuoi capire come ottenerla, puoi rivolgerti al team di Novaria che, con esperienza e professionalità, si occuperà di darti le informazioni giuste e ti saprà indirizzare verso le scelte migliori per il tuo business.