Mutuo ipotecario: quanto costa? (Parte IV)

Mutuo ipotecario

Quando si tratta di comprare casa in tanti scelgono di farlo attraverso il mutuo ipotecario. Ma quanto costa questa soluzione? Scopriamolo insieme.

Nel momento in cui si stipula un contratto del genere la principale voce di spesa che sostiene il mutuario è il pagamento degli interessi che rimborserà durante l’ammortamento. Questo pagamento avviene attraverso le rate. Queste ultime, infatti, sono composte da un lato dalla quota capitale, che rappresenta l’effettiva restituzione del prestito e dall’altro lato, dalla quota di interessi che non è altro che il rimborso periodico che si deve alla banca.

Inoltre, chi si impegna con un mutuo deve sostenere i costi specificati nel Taeg del mutuo ipotecario, come quelli relativi al notaio, le assicurazioni obbligatorie a favore della banca e l’eventuale mediazione creditizia. Le altre spese da mettere in conto riguardano l’iscrizione dell’ipoteca, l’istruttoria e la perizia della banca.

Solo tenendo conto di tutte queste informazioni si avrà un quadro chiaro di quanto realmente costa il mutuo ipotecario che si intende sottoscrivere.