Home banking: cos’è?

home banking

Quante volte sarà capitato di sentire parlare di home banking, ma cos’è esattamente?

Non è altro che l’’insieme delle operazioni bancarie rese possibili da terminali che permettono il collegamento diretto del cliente con l’istituto di credito. In altre parole, l’home banking permette a chi ha un conto corrente di poter condurre tutte le operazioni bancarie comodamente da casa tramite internet, senza bisogno di recarsi presso la propria banca.

Si tratta di un servizio offerto dalla quasi totalità degli istituti di credito. Inoltre, è proprio su di esso che si fondano le banche on line.

Le funzioni più utilizzate sono: la visione dell’estratto conto, i pagamenti e i bonifici on line, le operazioni di ricarica del cellulare e tante altre.

Come funziona l’home banking?

E’ sufficiente avere una connessione internet ed un computer. Dopo aver inserito le proprie credenziali d’accesso all’interno della banca virtuale di riferimento, il cliente potrà scegliere l’azione da compiere dal menu che apparirà sullo schermo.

I vantaggi sono molteplici: è utilizzabile ovunque, ha costi di gestione del conto nettamente inferiori a quelli della banca tradizionale, è veloce e disponibile in qualsiasi momento, notte e giorno.