Fideiussione: quali sono gli obblighi? (Parte IV)

obblighi

La fideiussione è uno dei contratti a cui si fa ricorso più frequentemente quando si vuole aprire un business e si necessita di un prestito. Prima di sottoscriverlo, però, è importante informarsi correttamente e conoscere a fondo gli obblighi che ne derivano.

E’ utili sapere, infatti, che una delle possibilità del creditore è quella di rivolgersi indistintamente al debitore o al fideiussore e pretendere il pagamento dall’uno o dall’altro, senza l’obbligo di chiedere prima al debitore. Questo si verifica quando è espressamente scritto nel contratto di fideiussione e, in tal caso, si parla di beneficio di preventiva escussione del debitore.

Un’ altra cosa da sapere è che la fideiussione non deve essere obbligatoriamente una garanzia dell’intero debito, ma può anche fare riferimento ad una sola parte di esso. 

Inoltre, il diritto del creditore di essere ripagato dal fideiussiore decade se, in caso di scadenza del debito, non agisce in giudizio contro il debitore o il fideiussore entro sei mesi dalla scadenza.

Se vuoi approfondire meglio gli obblighi derivanti dalla fideiussione, puoi servirti dei nostri consulenti: grazie alle loro competenze e alla loro esperienza ti sapranno chiarire ogni dubbio e ti illustreranno la soluzione migliore per te.